Dieta a Zona, Dieta e Genetica, Dieta Mediterranea, Analisi Composizione Corporea e altro per il benessere

Dieta chetogenica

Dieta chetogenica

Siete particolarmente sovrappeso ed il vostro medico vi ha "consigliato" di dimagrire per evitare o ridurre possibili patologie correlate?

Dovete sposarvi e non sapete come fare ad essere rapidamente in forma?

Dovete andare al mare e vi siete dimenticati di mettervi in forma per la prova costume?

Dovete (purtroppo) operarvi ed il chirurgo vi ha "consigliato" di dimagrire?

 

Una valida possibilità per queste ed altre situazioni è sicuramente una dieta chetogenica per un periodo variabile di tempo. L'importante è non fare da soli ma essere seguiti da un professionista, perché per perdere peso con una dieta (qualunque sia e sopratutto una chetogenica) non basta essere motivati, è necessario essere  seguiti nel modo giusto.

 

Se non riuscite a perdere peso oppure ne dovete perdere molto o velocemente (per esempio in caso di grave sovrappeso o in previsione di un intervento chirurgico) una dieta chetogenica è sicuramente consigliabile per un certo periodo di tempo.

L'importante è no farla mai da soli ed essere seguiti da un professionista di fiducia. Il metodo che io uso può aiutarvi a dimagrire efficacemente e a stabilizzare il peso definitivamente grazie a un percorso in cui sarete sempre controllati nell'andamento della dieta, nella misurazione di massa magra e massa grassa grazie a tecniche quali la BIA o l'Adipometria

 

La dieta chetogenica è indicata per:

 

 

  • sovrappesoobesità
  • prevenire e diminuire le complicanze legate al sovrappeso: disturbi cardiovascolari, respiratori (insufficienza o sindrome di apnea del sonno), osteoarticolari, psicologiche...
  • richiesta estetica
  • aumento del peso dopo aver smesso di fumare
  • aumento di peso dovuto alla menopausa
  • dimagrimento preoperatorio
  • dimagrimento postparto (unicamente dopo l'allattamento)

  

Ovviamente da sola non fa miracoli, ma il risultato è talmente rapido (si perde molto peso già nella prima settimana) anche se variabile da persona a persona, che la motivazione aumenta giorno dopo giorno e senza soffrire la fame. Durante il percorso di dieta chetogenica verrà iniziato un percorso parallelo di educazione alimentare, strettamente personalizzato, per evitare di ricadere in quei piccoli o grandi errori del passato.

 

Il protocollo personalizzato di alimentazione e di attività fisica che sarà consegnato prevederà una serie di fasi successive la cui durata sarà variabile in considerazione del peso da perdere e valutate in fase di visita.

1) Fase attiva caratterizzata da un apporto di carboidrati e lipidi limitato; un apporto di verdura (secondo l'elenco consigliato ed un apporto elevato di proteine 

 

2) Fase selettiva in cui la perdita di peso è un po' più lenta perché l’apporto di glucidi e lipidi è superiore. 

 

3) Fasi di reintroduzione degli alimenti (4 fasi distinte) nelle quali si reintrodurranno gli alimenti esclusi nelle prime due fasi. In queste 4 fasi sarà fondamentale la ripresa di un'attività fisica quotidiana.

 

Se siete interessati contattatemi con il form che trovate a destra nella pagina.